FAQ

Q1. I pazienti al di fuori della fascia di età consigliata possono utilizzare i dispositivi BIA?
Gli analizzatori di composizione corporea di Charder hanno una fascia di età specificata per la precisione della misurazione. Ad esempio, la fascia di età consigliata per ottenere i migliori risultati è compresa tra 6 e 85 anni per MA601 e MA801. Ciò non è dovuto a problemi di sicurezza: il BIA è sicuro per tutte le età e puoi misurare in sicurezza qualcuno che non rientra nella fascia di età consigliata senza problemi!
 
I risultati della composizione corporea devono essere convalidati rispetto ai gold standard per valutare l'accuratezza e migliorare continuamente gli algoritmi. I comitati etici della ricerca sono comprensibilmente contrari all'approvazione della ricerca che potrebbe comportare radiazioni (nel caso della DXA) e altri fattori di rischio per i bambini, in particolare quelli di età inferiore ai 6 anni. Inoltre, un bambino di 3 anni potrebbe non essere nemmeno in grado di raggiungere gli elettrodi della mano o rimanere sul dispositivo abbastanza a lungo da condurre le misurazioni per la raccolta dei dati. In quanto tale, mentre i bambini sotto i 6 annipotereutilizzare i dispositivi di Charder in modo sicuro, è difficile dimostrare con dati empirici che lo stesso livello di accuratezza può essere garantito per un bambino di 2 anni, rispetto a un bambino di 6 anni, o altri risultati nella fascia di età consigliata.
 
Lo stesso vale per le persone di età superiore a 85 anni: sebbene non vi siano problemi di sicurezza, la raccolta di dati di misurazione sufficienti per adulti sani di età superiore a questa età può essere difficile, soprattutto ai fini della convalida dei dati, dove un numero sufficiente di maschi e femmine all'interno di una fascia di età, di sono richieste diverse etnie. Charder espande la fascia d'età solo dopo che abbiamo dati sufficienti, assicurandoci di rispettare i risultati forniti dai nostri dispositivi.
Q2. BIA può essere utilizzato da utenti con stent?
Ai pazienti con dispositivi medici elettronici incorporati (es: pacemaker) è vietato utilizzare dispositivi di analisi dell'impedenza bioelettrica (BIA), a causa del timore che la corrente elettrica utilizzata per la misurazione influisca sul dispositivo incorporato.

Poiché gli stent non sono alimentati dall'elettricità, non vi è alcun rischio potenziale per la sicurezza causato dalla misurazione BIA.

In generale, esiste la possibilità di una leggera imprecisione della misurazione se il paziente ha quantità significative di metallo incorporate nel proprio corpo, poiché il metallo è altamente conduttivo, il che potrebbe causare un'interpretazione errata dei risultati da parte del dispositivo. Tuttavia, gli stent non sono abbastanza grandi da fare una notevole differenza come potrebbe fare un grande impianto di metallo nel tuo piede.
Q3. Più frequenze significano che il dispositivo è più preciso?
Non necessariamente. È importante che il dispositivo disponga di frequenze sufficienti per calcolare i risultati della composizione corporea. In generale, è riconosciuto che 250 kHz sono necessari per calcoli ICW:ECW affidabili. Ma oltre a ciò, i risultati dell'impedenza possono essere misurati ma non utilizzati.
Q4. Qual è la differenza tra un dispositivo multisegmentale e un dispositivo BIA tradizionale?
I dispositivi BIA mano a mano misurano l'impedenza passata tra le braccia e la parte inferiore del corpo viene stimata in base all'impedenza misurata nella parte superiore del corpo. Al contrario, i dispositivi da gamba a gamba misurano l'impedenza passata tra le gambe e viene stimata la parte superiore del corpo. Per i soggetti con parte superiore e inferiore del corpo bilanciate, questi dispositivi tradizionali possono fornire stime ragionevolmente accurate per i valori dell'intero corpo. Tuttavia, l'accuratezza della misurazione è compromessa se è presente uno squilibrio superiore-inferiore significativo (es: dovuto all'allenamento della forza massimale). Ancora più importante, la tecnologia multi-segmento consente ai dispositivi Charder di fornire calcoli per ciascun segmento separatamente, il che è assolutamente essenziale per l'addestramento avanzato e il monitoraggio.
Q5. In che modo i risultati saranno influenzati dalla misurazione dopo l'esercizio?
L'esercizio fisico può causare una variazione temporanea dell'impedenza e quindi può influenzare i risultati della misurazione. L'esercizio fisico intenso può aumentare la circolazione sanguigna che può continuare per un periodo di tempo prolungato e si consiglia di evitare le misurazioni subito dopo l'esercizio.
Q6. Perché mangiare e bere prima della misurazione influiscono sui risultati?
Cibo e bevande possono causare variazioni temporanee di peso e impedenza. Bere 1000 cc di acqua comporterà un aumento di peso di 1 kg. Ma quest'acqua è stata assorbita per entrare a far parte del corpo (e quindi in grado di influenzare l'impedenza), o è ancora immagazzinata nello stomaco? Il cibo non digerito è solo puro peso?

La modifica temporanea del peso cambierà l'interpretazione dell'impedenza e quindi i risultati imprecisi. Inoltre, non è possibile determinare in che modo il cibo influenzi l'impedenza durante il processo di digestione. Anche se ognuno digerisce il cibo a una velocità diversa, 2 ore sono una regola generale per un certo livello di digestione, aiutando così i soggetti a evitare di "misurare subito dopo un pasto".

Per saperne di più, guarda la nostra video guida!
Q7. Come posso acquistare un dispositivo Charder?

I dispositivi Charder sono venduti tramite distributori autorizzati. Contattaci a [email protected] e ti metteremo in contatto con il distributore Charder più vicino.

Q8. Come posso contattare il servizio clienti?

Se hai domande o problemi non coperti dalle FAQ, contattaci all'indirizzo: [email protected]
Per parlare con un rappresentante del servizio clienti, chiama: +886-4-2406-3766, dal lunedì al venerdì (8:30 - 17) (GMT +8).

Q9. Come posso sapere se la mia bilancia deve essere ricalibrata?

Il modo migliore per verificare se una bilancia necessita di calibrazione è utilizzare un peso noto per confermare se la bilancia restituisce la misurazione corretta. Se la misurazione non è corretta, contattare il nostro fornitore di servizi locale per i servizi di calibrazione.

Q10. Perché il livello del dispositivo è importante? Come posso verificare se è a livello?

Se un dispositivo viene posizionato su un terreno irregolare, i risultati della misurazione potrebbero essere meno accurati. Le bilance Charder Medical applicabili avranno un indicatore di livello a bolla, che consente agli utenti di controllare facilmente se la bilancia è a livello. Su alcuni dispositivi, la bilancia conterrà invece un meccanismo di compensazione del livello.
Se la superficie è irregolare, regolare i piedini del dispositivo fino a quando il dispositivo non è in piano e assicurarsi che la bilancia sia stabile prima dell'uso.

Q11. Stampa/trasferimento dei risultati di misurazione

Alcuni dispositivi Charder Medical possono produrre risultati utilizzando una stampante termica e/o trasferirli su PC. I dispositivi con compatibilità di stampa/trasferimento verranno contrassegnati di conseguenza nella pagina delle informazioni e nel manuale utente.

Q12. Posso utilizzare un adattatore diverso con il mio dispositivo?

Si consiglia vivamente di utilizzare l'adattatore fornito con il dispositivo. Se l'adattatore è rotto o danneggiato, contattare il nostro fornitore di servizi locale per acquistare un sostituto. L'utilizzo di un altro adattatore non è coperto dalla garanzia e qualsiasi danno successivo non sarà coperto.

Top